Indigo puro

Khadi

Polvere di Indigo puro.

Disponibile

6,95 €

Le tinte vegetali Khadi, ad eccezione dell'hennè neutro (cassia) che non colora, tingono i capelli in modo completamente naturale; sono soggette a controlli periodici molto severi da parte di laboratori indipendenti e riconosciuti, non contengono conservanti,  additivi coloranti sintetici (come ad esempio il picramato) perossidi e ingredienti chimici.

Per la loro speciale composizione, le tinte vegetali Khadi oltre a colorare in modo intenso, rinforzano e danno luce ai capelli.

Come funzionano le tinte vegetali Khadi:

Le tinte vegetali Khadi formano un sottile strato di colore su ogni singolo capello, legandosi alla cheratina; questo implica che il risultato ottenuto dipende dal colore di partenza dei capelli. Ognuno otterà quindi delle sfumature uniche; l'uso regolare delle tinte vegetali renderà il colore scelto via via più profondo e scuro (per questo consigliamo, una volta trovato il vostro colore, di applicare la tinta solo sulla ricrescita.

Poichè non contengono ingredienti chimici, non è possibile utilizzarle per schiarire il vostro colore.

Come testare le tinte Khadi per evitare un colore indesiderato:

Proprio perchè il risultato su ogni singola persona è differente, si consiglia un test iniziale sui capelli che rimangono nella spazzola. Raccoglili per qualche giorno e ricoprili con una piccola quantità di tinta vegetale in modo da poter verificare i risultati. Puoi fare prove con diverse ciocche di capelli, lasciando la tinta per periodi differenti, e alla fine della posa sciacquando i capelli sotto l'acqua. Aspetta  un paio di giorni per valutare i colori ottenuti, perchè il colore scurisce nelle 24/48 ore successive all'applicazione.

Applicazione:

Avrai bisogno di:

  • Tinta vegetale Khadi, 100g per capelli lunghi fino alle spalle
  • Un contenitore e un cucchiaio NON metallici
  • Acqua calda o tiepida
  • Guanti usa e getta
  • Un asciugameno per proteggere i vestiti
  • Un pennello per tinture (facoltativo)
  • Una cuffia da doccia
  • Un asciugamano o turbante per mantenere la pasta tiepida

 

Preparazione:

Lava i capellli con uno shampo senza siliconi (l'hennè non aderisce al capello se questo è rivestito dal silicone) e tamponali con un asciugamano.

Mischia la quantità di polvere con acqua calda (per hennè puro, hennè con amla e jatropha e henne con amla, in questo modo viene rilasciato più colore) oppure tiepida per indigo, fino ad ottenere una pasta senza grumi e sufficientemente spessa da non colare.

Una volta raffreddata, indossa i guanti e applica la pasta sui capelli una ciocca alla volta, dalle radici alle punte; puoi aiutarti con un pennello o semplicemente applicarla con le mani, facendo attenzione a ricoprire tutti i capelli, anche quelli corti, insistendo particolarmente sulle radici e sui punti più visibili. Accumula le ciocche ricoperte di hennè sopra la testa, volendo ti puoi aiutare con delle pinze o mollette per tenere i capelli fermi.

Dopo l’applicazione, ricopri la linea dell’attaccatura dei capelli con del cotone, passando anche dietro le orecchie, per prevenire macchie nel caso coli del liquido; indossa una cuffia da doccia (inclusa nella confezione) e pulisci bene eventuali macchie rimaste sulla pelle con del latte detergente. Ricopri la testa con un asciugamano a turbante in modo da tenere al caldo (in inverno si può aggiungere anche un berretto di lana!)

Lascia in posa da 30 minuti per ottenere riflessi leggeri, a 2 ore per un colore più evidente.

Dopo la posa, sciacqua a lungo con acqua tiepida eliminando ogni traccia di hennè, finchè l’acqua non sarà trasparente; si consiglia di evitare lo shampoo almeno per 24/48 h in modo che il colore si stabilizzi correttamente. Se non riesci a pulire bene i capelli usando solo acqua, puoi lavarli con un po’di balsamo, e i capelli risulteranno molto morbidi.

Ricorda che il colore ottenuto sarà stabilizzato dopo un paio di giorni, e tenderà ad essere più scuro di quello ottenuto appena dopo l’applicazione.

Puoi  ottenere  la tua tonalità ideale mixando tutte le tinte vegetali Khadi tra loro, per ottenere risultati sempre nuovi e unici.

Come tingere i capelli grigi/bianchi:

Il colore ottenuto sui capelli grigi/bianchi sarà molto diverso da quello del resto dei capelli, poiché il colore finale è influenzato da quello di partenza;  l’hennè aderisce molto bene ai capelli bianchi o grigi, ma ciò non accade con l’indigo. Per evitare risultati indesiderati è quindi consigliabile, soprattutto se si vuole ottenere un color emolto scuro, procedere alla tintura in 2 step successivi: il primo step con hennè o hennè + amla, e il secondo con la colorazione più scura. 

Valutazione 
17/11/2016

Ottimo!

mi sono trovata molto bene, la colorazione mischiata con l'Hennè regala un bel castano ramato e la polvere è pura, niente sabbia al suo interno, il prodotto è ottimo!

    Scrivi una recensione!

    Scrivi una recensione

    Indigo puro

    Indigo puro

    Polvere di Indigo puro.

    Prodotti correlati

    7,20 €

    Tinta vegetale disponibile in diverse colorazioni.

    Disponibile
    8,30 €

    Tinta vegetale per capelli biondi, disponibile in diverse tonalità. Queste tinte colorano i capelli grigi o bianchi di colore biondo o di un biondo che tende al rosso. Sui capelli biondi l'effetto potrebbe essere leggermente scurente visto che il colore si sovrappone a quello naturale dei capelli. ATTENZIONE: non contiene decoloranti quindi non schiarisce...

    Disponibile
    6,95 €

    Polvere di Henné neutro (Cassia)

    Disponibile
    8,30 €

    Polvere di Henné con Amla. Permette di ottenere un rosso più scuro rispetto all'hennè puro.

    Disponibile
    7,20 €

    Polvere di Henné, Amla e Jatropha.

    Disponibile
    7,20 €

    Polvere di Henné puro (Lawsonia Inermis). Formato: 100 g

    Disponibile